Estratto di ciliegia per la cottura - La guida utile definitiva

Estratto di ciliegia per la cottura - La guida utile definitiva

Ultimo aggiornamento l'22 settembre 2022 di Zara R.

Se hai voglia di sperimentare nuovi sapori, perché non provare l'estratto di ciliegia per la cottura? È incredibilmente delizioso e facile da preparare!

Il sapore di ciliegia è molto più versatile di quanto si possa pensare. Può essere utilizzato sia per piatti salati che dolci ed è estremamente rinfrescante. Eleva naturalmente anche gli altri sapori nel piatto e ha anche molte caratteristiche nutrizionali sorprendenti. Quindi, continua a leggere per scoprire tutto ciò che devi sapere su questo fantastico prodotto!

Che cos'è l'estratto di ciliegia per la cottura?

Che tu ci creda o no, ottieni l'estratto di ciliegia, non solo l'essenza di ciliegia. Se non sai qual è la differenza, ne parleremo anche nell'articolo. Ma in conclusione, la versione dell'estratto di un sapore è quasi sempre più difficile da trovare.

L'estratto di ciliegia si ottiene immergendo il frutto della ciliegia in alcool. Durante questo processo, il sapore viene estratto dalla polpa succosa e prevale completamente sul sapore naturale dell'alcol. In tutta onestà, però, il tipo di alcol utilizzato è solitamente piuttosto insapore.

Una volta che il prodotto è stato realizzato e venduto, puoi aspettarti sapori e aromi estremamente importanti. Questo è esattamente il motivo per cui così tante persone, noi compresi, sono ossessionate dall'estratto di ciliegia! Non hai bisogno di una tonnellata per dare alla tua bontà al forno un sapore estremamente simile alla ciliegia.

Come si fa il gusto di amarena

Usi per l'estratto di ciliegia per la cottura

L'estratto di ciliegia per la cottura ha in particolare un sacco di usi. E prima che tu chieda, sì, ci sono estratti là fuori che non sono sicuri per il consumo. Assicurati sempre che il prodotto che acquisti indichi specificamente che è sicuro per il consumo!

Ora, questo sapore è molto versatile. La ciliegia si abbina bene con altri frutti come albicocche, agrumi, nettarine, pesche, prugne e melograni. Si sposa naturalmente bene anche con altri frutti di bosco dolci e fruttati, come il lampone e le fragole.

Inoltre, puoi abbinarlo a aromi come mandorla, pepe nero, cannella, salvia e vaniglia. E, come probabilmente hai assaggiato in prima persona, la ciliegia è un sapore meraviglioso che si accompagna cioccolato e caramello.

Quindi, quando si guarda a cosa usare esattamente l'estratto di ciliegia, la risposta è qualsiasi cosa. Finché i profili aromatici si abbinano bene insieme, sarà una buona aggiunta.

Puoi usare l'estratto di ciliegia per prodotti da forno come cupcakes, torte, muffin, bar e frittelle. Puoi anche usarlo per esaltare i sapori salse ai frutti di bosco, oppure prepara deliziose glasse e glasse fruttate. Ed è anche un'opzione eccellente per fare caramelle e altri dolci.

Puoi anche usare l'estratto di ciliegia nelle bevande. Sì, anche se tecnicamente è pensato per la cottura, è sicuro da consumare così com'è.

Cosa c'è nell'aroma di ciliegia

L'estratto di ciliegia per la cottura può andare a male?

Tecnicamente, l'estratto di ciliegia per la cottura alla fine va a male, ma non per molto tempo. Poiché l'estratto è costituito da alcol, la durata di conservazione è così lunga che probabilmente lo utilizzerai prima che si rovini.

Tuttavia, consigliamo sempre di non utilizzare nulla che sia andato oltre la data di scadenza consigliata. C'è un motivo legale per cui i produttori devono aggiungere quelle date, quindi attenersi ad esse.

Estratto di ciliegia Vs essenza di ciliegia Vs concentrato (aroma)

Quindi, la domanda nella mente della maggior parte delle persone: qual è la differenza tra l'estratto di ciliegia per la cottura, l'essenza di ciliegia e il concentrato di ciliegia?

Come abbiamo accennato, l'estratto di ciliegia si ottiene immergendo l'ingrediente in alcol. Questo produce un sapore puro molto forte.

L'essenza di ciliegia d'altra parte è anche conosciuta come un estratto di ciliegia artificiale. È un ingrediente aromatizzante molto più diluito. Questa essenza è prodotta utilizzando una combinazione di alcol, acqua e altri additivi come emulsionanti ed esaltatori di sapidità.

Ora, anche il concentrato di ciliegia, noto anche come aroma di ciliegia, è completamente diverso dai due sopra menzionati. Il concentrato di ciliegia sarà più saporito di un'essenza, ma meno di un estratto. Il concentrato si ottiene facendo macerare l'ingrediente in olio, che viene poi miscelato con un emulsionante per creare un liquido uniforme.

In termini di quali sono i migliori, consigliamo sempre di utilizzare prima gli estratti. Se non riesci a trovarlo, la tua prossima opzione di gusto migliore sarà un concentrato e infine un'essenza.

Puoi fare l'estratto di ciliegia per la cottura a casa?

È possibile fare l'estratto di ciliegia in casa, ma personalmente lo sconsigliamo. Il processo è così dispendioso in termini di tempo, lavoro e spesso più costoso del semplice crearne uno.

L'unica volta che ti consigliamo di farlo è se stai pianificando di utilizzare un bel po' di estratto o se non riesci a metterne le mani a un prezzo ragionevole.

 

Come fare l'estratto di ciliegia per la cottura a casa

Ci sono due modi per preparare facilmente l'estratto di ciliegia per la cottura a casa. Per iniziare, snocciolate le ciliegie e tagliatele a metà. Assicurati che siano freschi e senza ammaccature.

Quindi, immergi le ciliegie in un barattolo di vetro sterile riempito di vodka. Non usare vodka aromatizzata e assicurati di impacchettare le ciliegie lì dentro ermeticamente. Dare una scossa al composto e lasciarlo in un luogo buio e fresco (sigillato) per 2 settimane. Ogni giorno, dai una scossa al barattolo per assicurarti che i sapori si mescolino correttamente.

Dopo 2 settimane, togliere e scartare le ciliegie e filtrare il liquido rimanente attraverso un colino a maglie fini. Conserva l'estratto di ciliegia in un barattolo sterile e conservalo in un luogo fresco e asciutto o in frigorifero.

Se vuoi rimuovere la parte alcolica del processo, fai semplicemente bollire la miscela per un paio di minuti prima di raffreddarla e imbottigliarla. Non possiamo garantire che tutto l'alcol evaporerà, ma la maggior parte lo farà.

Concludere le cose: tutto ciò che devi sapere sull'estratto di ciliegia per la cottura

L'estratto di ciliegia è un sapore sottovalutato che speriamo possa guadagnare terreno nella comunità dei fornai. Se tutto va bene, ora che sai come crearne uno a casa, lo incorporerai molto di più nella tua vita da forno.

Se conosci qualcuno che ama i sapori di ciliegia, assicurati di condividere anche questo articolo informativo con loro!

FAQ

Per cosa puoi usare l'estratto di ciliegia?

L'estratto di ciliegia per la cottura (o qualsiasi tipo che sia sicuro per la cottura e il consumo) può essere utilizzato praticamente in qualsiasi piatto. Puoi preparare cupcakes al gusto di ciliegia, gelato, crema pasticcera, glassa, condimenti per insalata, marinate e molto altro. Ci piace anche preparare biscotti e barrette salutari al gusto di ciliegia.

Cosa c'è nell'aroma di ciliegia?

L'aroma di ciliegia non è lo stesso dell'estratto di ciliegia. L'aroma, detto anche concentrato, si ottiene mettendo a bagno o macerando le ciliegie nell'olio. L'olio viene poi unito ad un emulsionante per amalgamare i due liquidi. L'estratto di ciliegia d'altra parte contiene solo aroma di ciliegia e alcol, nessun altro additivo.

Come si estrae il sapore di ciliegia?

Il sapore di ciliegia viene estratto immergendo le ciliegie snocciolate e tagliate a metà in alcool per un massimo di due settimane. Questa volta consente di estrarre gli aromi di ciliegia e aromatizzare l'alcol, solitamente vodka.

Come si prepara il gusto amarena?

Per fare l'aroma di amarena (o qualsiasi tipo di aroma di ciliegia) è sufficiente snocciolare e metà delle ciliegie. Quindi, mettili all'interno di un barattolo di vetro sterile. Dare una scossa alle ciliegie e conservarle in un luogo fresco e buio per 2 settimane. Agitare il composto ogni giorno per amalgamare i sapori. Infine, eliminate le ciliegie e filtrate il liquido. Quindi, imbottiglialo di nuovo e conservalo per un uso successivo.

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici su Facebook.