Quanto tempo per raffreddare una torta prima della glassa - La guida definitiva

Quanto tempo per raffreddare una torta prima della glassa: la guida definitiva

Ultimo aggiornamento il 3 luglio 2022 a cura di Zara R.

Molte persone si chiedono per quanto tempo raffreddare una torta prima di glassarla. Oggi esploreremo perché è importante raffreddare le torte e come farlo correttamente.

In questo modo, puoi stare tranquillo sapendo di avere la migliore torta possibile ogni volta che la cuoci! Ti consentirà inoltre di calcolare quanto tempo impiegheranno le tue torte a fare e come gestire al meglio il tuo tempo.

Perché le torte vengono raffreddate prima della glassa?

C'è una quantità sorprendente di motivi per cui le torte vengono raffreddate prima di essere glassate. Per capire perché è importante non saltare questo passaggio, abbiamo pensato che sarebbe stato meglio prima spiegare le implicazioni del non raffreddamento corretto delle torte.

Quindi, diamo un'occhiata ad alcuni dei motivi più cruciali per cui è importante raffreddare la torta. Questo ci aiuterà anche a rispondere alle domande su quanto tempo prima di raffreddare una torta glassandolo.

Puoi mettere una torta in frigo a raffreddare

1. Forma della torta

Quando una torta è cotta e sfornata, naturalmente farà molto caldo. Quando gli ingredienti sono caldi o anche leggermente riscaldati, hanno una consistenza e una consistenza completamente diversa rispetto alle loro controparti raffreddate.

Quando uno strato di torta è caldo, non ha ancora avuto il tempo di prendere la sua forma definitiva. È importante raffreddare una torta in modo da poter decorare la versione raffreddata e la consistenza della torta.

Molte persone glassano le torte quando sono calde. Una volta che iniziano a raffreddarsi e restringersi, la glassa o la glassa iniziano a screpolarsi! Quindi, tutto il loro duro lavoro di decorazione è stato inutile!

Per evitare questa terribile catastrofe, fai raffreddare completamente la tua torta prima di provare a glassarla.

2. Le torte sono più facili da tagliare una volta raffreddate

Un altro grande motivo ha a che fare con il processo di livellamento. Anche in questo caso, gli strati di torta caldi hanno una consistenza diversa rispetto a quelli raffreddati. Quindi, taglieranno in un modo diverso quando proverai a livellarlo.

Quando si taglia uno strato di torta caldo, lo strato si strappa e non si affetta. Ciò farà sì che la torta non sia livellata.

Quindi, per evitare che ciò accada, lascia raffreddare completamente la torta. In questo modo le briciole non si attaccheranno e non si attaccheranno alla lama. Il coltello sarà in grado di tagliarli senza problemi.

3. La glassa si scioglierà

E infine, se i motivi sopra menzionati non lo fanno per te, questo lo farà! La glassa è fatta con burro a temperatura ambiente o margarina e zucchero a velo.

Come sapete, quando si scalda il burro o la margarina, si scioglie. Lo stesso accadrà quando lo posizionerai direttamente su uno strato caldo di torta.

Ciò può potenzialmente far sciogliere la glassa nella torta o scivolare lentamente via dal lato. Ad ogni modo, vuoi che la glassa si attacchi perfettamente in modo da poter creare un torta splendidamente decorata.

È meglio glassare una torta fredda

Quanto tempo per raffreddare una torta prima di glassarla?

La quantità esatta di tempo per raffreddare una torta prima di glassarla varia. Ci sono molti fattori che influenzeranno il tempo di raffreddamento finale.

In media, puoi aspettarti che la tua torta si raffreddi per almeno 2 ore prima che possa essere glassata in sicurezza.

Se stai raffreddando la torta a temperatura ambiente in una giornata molto calda, possono volerci fino a 4 ore. E questo è solo per portare la temperatura a circa 68-77ºF (20-25ºC).

Se stai raffreddando la torta in una giornata abbastanza moderata, possono volerci circa 2 ore. E se stai raffreddando gli strati di torta in una giornata fredda, probabilmente ci vorrà meno tempo per raffreddarsi completamente.

Come raffreddare correttamente una torta

Raffreddare una torta è facile, ma per farlo nel miglior modo possibile ci vuole un po' più di impegno.

Ora che abbiamo esaminato esattamente per quanto tempo raffreddare una torta prima di glassarla, possiamo esaminare le migliori tecniche per farlo.

Per iniziare, una volta sfornata la vostra torta, toglietela dal forno. Adagiatela su una gratella a raffreddare a temperatura ambiente. Cerca di tenere la torta lontano da correnti d'aria o luce solare diretta.

Lasciar riposare la torta per 10 minuti, tenendola all'interno della sua tortiera. Quindi, rimuovere con attenzione la torta dalla teglia. Capovolgerlo su una griglia e lasciarlo a temperatura ambiente fino a quando non si sarà completamente raffreddato (circa 2 ore).

Puoi accelerare il processo?

Ci sono un paio di tecniche che puoi usare per far raffreddare la tua torta più velocemente. Ma non li consigliamo particolarmente. Ognuno di questi consentirà allo strato di torta di raffreddarsi più velocemente, ma potenzialmente stai compromettendo alcuni altri fattori.

Raffreddare in frigorifero o congelatore

Puoi posizionare lo strato di torta all'interno del frigorifero o freezer. Questo ha senso e potresti anche chiederti perché questo non è il metodo di raffreddamento ideale.

Bene, è semplice. Frigoriferi (e congelatori) asciugano la torta. Quindi, soprattutto se si lascia la torta per un paio d'ore, è probabile che la consistenza (almeno l'esterno) inizi a diventare un po' raffermo.

Inoltre, non dovresti mai mettere cibi caldi in frigoriferi o congelatori. Il calore può influire sulla qualità di altre materie prime. Ad esempio, può iniziare a riscaldare la carne macinata cruda e "cuocere" l'esterno.

Quindi, tutto sommato, non lo consigliamo.

Affettare gli strati

Un'altra soluzione che sembra così ovvia, ma non viene implementata spesso. Più sottili sono gli strati di torta, più velocemente si raffredderanno. Tuttavia, come abbiamo già detto, le torte calde non si affettano bene o in modo uniforme.

Se hai bisogno di una torta perfetta, non te la consigliamo nemmeno noi. Il modo migliore per raffreddare una torta è purtroppo avere pazienza e aspettare.

Wrapping It Up

Siamo sicuri che hai imparato molto da questo tutorial su quanto tempo raffreddare una torta prima di glassarla. E, se hai ancora domande, non esitare a farle nei commenti qui sotto!

FAQ

Devo mettere la torta in frigo prima della glassa?

Questo è un trucco che usano i fornai professionisti. Devi ancora raffreddare la tua torta come abbiamo descritto. Ma, prima di glassarlo, potete avvolgere gli strati e metterli in frigorifero. Questo li rassoderà e renderà molto più facile ricoprire la briciola e glassare la torta in un secondo momento. Tenerli in frigorifero per una notte per i migliori risultati.

Cosa succede se non lasci raffreddare una torta prima di glassarla?

La torta cambierà forma una volta che si sarà raffreddata. Se avete già glassato la torta, la glassa e le eventuali decorazioni si formeranno male. Anche la torta non si affetta bene quando è ancora calda. La lama del coltello strapperà la torta invece di affettarla. Quindi, per ottenere i migliori risultati, piuttosto raffreddare la torta prima di glassarla.

Puoi mettere una torta in frigo a raffreddare?

Puoi mettere uno strato di torta all'interno del frigorifero a raffreddare prima di glassarlo. Ma non è una tecnica che consigliamo. Mentre aiuterà la torta a raffreddarsi più velocemente, farà anche diventare leggermente raffermo lo strato esterno. E non è bene mettere il cibo caldo accanto agli ingredienti crudi. Quindi, aspetta piuttosto un'ora in più e mantieni la torta a temperatura ambiente.

È meglio glassare una torta fredda?

È sempre meglio glassare una torta fredda anziché una torta calda. Abbiamo già descritto cosa succede quando si glassa uno strato caldo di torta. Ma se fai riposare la torta in frigorifero prima di glassarla, otterrai risultati ancora migliori! Le briciole si rassoderanno e si attaccheranno, lasciandoti con un bellissimo strato di briciole e una copertura di glassa di crema al burro.

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici su Facebook.