fbpx

La pastella per torte può essere refrigerata? Facile da riporre per 2 giorni

La condivisione è la cura!

Ultimo aggiornamento il 18 giugno 2022

Spesso ci troviamo in una posizione in cui ci rimane la pastella per dolci che deve essere conservata. Ma la pastella per torte può essere refrigerata? E per quanto tempo?

In questo articolo informativo ricco di marmellata, daremo un'occhiata a quanto tempo si conserva la pastella per torte e come conservarla correttamente. Tutti questi fattori ti aiuteranno a evitare di rimanere con una pastella inutilizzata o inutile.

Di cosa è fatta la pastella per torte?

La pastella per dolci è un ingrediente piuttosto semplice una volta che è stata preparata. Indipendentemente da ciò tipo di impasto per dolci che stai preparando, includono tutti gli stessi ingredienti di base. Questi ingredienti di base includono grasso (burro, grasso o olio), zucchero, uova, farina, aromi e un agente lievitante.

Ma, anche se questi costituiscono le basi della maggior parte delle torte, non significa che le ricette siano limitate a loro. Un altro additivo molto comune che vedrai in molte torte è il latte. Può essere sotto forma di latte (il più comune), panna o yogurt.

Puoi anche aggiungere aromi sotto forma di succhi (che ne alterano la consistenza), puree, pezzi interi, cioccolatini fusi e molti altri. Poi, altre polveri, tipo cacao in polvere, sono un ingrediente che aggiunge un sapore di cioccolato, ma anche una consistenza tenera.

Ora, ogni pastella per torta ha più o meno la stessa durata di conservazione. Ciò è dovuto alla reazione di lievitazione, non necessariamente agli ingredienti che contiene. Certo, la pastella per torte contiene ingredienti deperibili, ma questi non sono ciò che limita maggiormente la durata di conservazione della pastella per torte.

Una volta che la reazione di lievitazione si è esaurita, la pastella è tanto buona quanto inutile. Quindi, come puoi immaginare, la vera durata di conservazione di una pastella per torte non è molto lunga.

Potete refrigerare la pastella della torta prima della cottura

La pastella per torte può essere refrigerata?

Quindi, la pastella per torte può essere refrigerata per prolungarne la durata? La pastella per torte può essere refrigerata se prevedi di conservarla. Come abbiamo detto, la capacità di lievitazione della pastella diminuirà quanto più a lungo rimane la pastella. Tuttavia, la pastella può ancora essere conservata in frigorifero per un massimo di 48 ore.

Dopo 2 giorni, gli ingredienti misti inizieranno a deteriorarsi. Ciò causerà cambiamenti fisici nella pastella, ma cambierà anche il modo in cui gli ingredienti reagiscono tra loro. Quindi, come esempio più ovvio, il lievito non sarà più efficace. Pertanto, la tua torta risulterà densa e piatta.

Sebbene sia possibile conservare la pastella per torte in frigorifero, ti consigliamo di farlo solo se assolutamente necessario. O se stai facendo una torta o un prodotto che deve essere denso, come una pastella di banana bread.

Come conservare correttamente la pastella per torte in frigorifero

S0, ora che conosci la risposta a "La pastella per torte può essere refrigerata? diamo un'occhiata al modo migliore per farlo.

Questo metodo è l'opzione migliore per la conservazione a lungo termine (fino a 2 giorni). Ma non usare un contenitore qualsiasi e gettarlo in frigorifero.

Assicurati che il contenitore sia completamente privo di macchie o odori. I contenitori in vetro funzionano sempre al meglio perché sono naturalmente resistenti a questi elementi. Puoi anche sterilizzarli se necessario.

Il motivo per cui devi usare un contenitore privo di macchie e inodore è a causa della porosità della pastella della torta. Inizierà rapidamente e istantaneamente ad assorbire quegli odori e sapori. Quindi, molto presto, anche la tua pastella avrà il sapore degli avanzi della scorsa settimana!

Quindi, una volta conservata, adagiate un foglio di pellicola antiaderente direttamente sulla superficie della pastella. Questo aiuterà a evitare che lo strato superiore della pastella si indurisca. Se finisce per formarsi, rimuovilo con attenzione.

E infine, quando metti la pastella all'interno del frigorifero, fallo lontano da cibi cotti o ingredienti aromatici forti (come aglio e cipolle). Inoltre, assicurati che rimanga in un'area che non abbia temperature fluttuanti e che non si congeli (sul retro del frigorifero).

Per quanto tempo puoi conservare la pastella per torta cruda in frigorifero

Quanto durerà l'impasto della torta?

La pastella per torte non ha una durata particolarmente lunga. Se conservata in frigorifero durerà fino a 2 giorni. Ma questo è solo se il battitore viene mantenuto nelle condizioni perfette che abbiamo descritto sopra.

Ma, se si desidera una pastella perfettamente funzionante, dovrebbe essere conservata in frigorifero solo per un'ora. Dovresti comunque coprire la superficie con un foglio di pellicola per evitare che si secchi. Questo breve lasso di tempo è quasi esattamente il tempo necessario perché i lievitanti perdono completamente le loro capacità lievitanti.

Quindi, è una corsa contro il tempo, ma sfortunatamente non c'è molto che puoi fare per salvarlo.

Cosa causa il deterioramento della pastella della torta?

Se osserviamo gli elementi che compongono la pastella per torte rovinare completamente, il lievito non c'entra nulla. Ci sono due cause principali del deterioramento della pastella della torta: gli ingredienti deperibili e la farina.

Innanzitutto, gli ingredienti deperibili. Non appena vengono rimossi dalla loro confezione originale, il tempo inizia a ticchettare, e veloce! Questi ingredienti includono latticini e uova. E, poiché li hai mescolati al resto della pastella, l'intero prodotto si deteriorerà.

Il secondo fattore che rovina la pastella della torta è la farina. Se combinata con un liquido, la farina alla fine inizierà a fermentare e causerà la rapida crescita dei batteri. Questo porterà al deterioramento.

Quindi, sfortunatamente, nessuno di questi elementi può essere modificato. Quindi il modo migliore per prolungare la durata di conservazione della pastella per torte è conservarla correttamente all'interno del frigorifero.

Wrapping It Up

Si spera che tu abbia trovato questo articolo su "La pastella per torte può essere refrigerata?" utile. Aiuterà sicuramente a evitare shock quando la pastella non sale in forno! Questo non solo ti consentirà di pianificare il tuo programma di cottura, ma anche come puoi potenzialmente risolverlo.

Facci sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto e condividi questa pratica guida con i tuoi colleghi fornai!

Domande Frequenti

Quanto tempo si può conservare la pastella cruda della torta in frigorifero?

Gli agenti lievitanti nella pastella per dolci inizieranno a perdere i loro effetti dopo un'ora se la pastella viene conservata in frigorifero. Ma, se non importa, la tua pastella durerà in frigorifero per un massimo di due giorni.

Potete refrigerare l'impasto della torta prima di infornare?

Puoi refrigerare la pastella per torte prima di cuocerla, ma non lo consigliamo. La pastella diventerà più rigida man mano che si raffredda, rendendola meno incline a salire. Quindi, se hai bisogno di torte ben lievitate, prova a cuocere immediatamente la pastella.

Quanto tempo può riposare l'impasto di una torta prima di infornare?

Al massimo, non dovresti lasciare la pastella per più di un'ora prima di cuocerla. Dopo un'ora, i lievitanti inizieranno a perdere drasticamente la loro efficacia. Questo alla fine ti lascerà una torta densa e piatta.

Posso refrigerare la pastella con il lievito?

Puoi refrigerare una pastella per torte che contiene lievito. Tuttavia, come si continua a dire, il lievito in polvere (agente lievitante) perderà la sua efficacia dopo un'ora. Quindi, dovrai fare un altro piano se hai bisogno di una torta alta e soffice.

Facebook Comments

La condivisione è la cura!

Ti piace questo articolo? Condividi con i tuoi amici su Facebook.